Gestione degli ostacoli e procedure di volo

Contact Training Department

Daniele Occhiato
Daniele OcchiatoItaly Country Manager
+49 30 45803177d.occhiato@airsight.de

Le operazioni aeroportuali sicure richiedono un monitoraggio permanente degli ostacoli nelle immediate vicinanze degli aeroporti e delle superfici di limitazione degli ostacoli applicabili. La costruzione di nuove infrastrutture o modifiche alle operazioni aeroportuali richiedono valutazioni sistematiche degli ostacoli e valutazioni per mantenere un livello di sicurezza accettabile.

Le procedure di volo strumentale (IFP) forniscono l'accesso agli aeroporti in un'ampia varietà di condizioni meteorologiche e migliorano la sicurezza fornendo procedure standard per i piloti e il controllo del traffico aereo. A causa dell'evoluzione della tecnologia di navigazione, del crescente traffico aereo e delle esigenze ambientali, la progettazione delle procedure di volo strumentale sta diventando un compito sempre più complesso.

Il documento ICAO 8168 "PANS-OPS" specifica in criteri dettagliati i requisiti delle procedure di volo strumentale e la loro protezione. In tal senso, la distanza dagli ostacoli è la principale considerazione di sicurezza.

Vengono presentate e discusse le superfici di limitazione degli ostacoli (OLS) applicabili a livello nazionale. Inoltre, vengono introdotti ulteriori aspetti correlati come la protezione delle strutture di comunicazione, navigazione e sorveglianza (CNS) e le procedure di volo a vista (VFR). Inoltre, viene fornita un'introduzione delle procedure di volo strumentale (IFR) e delle loro aree di protezione dagli ostacoli (secondo il documento ICAO 8168 "PANS-OPS"), incl. procedure di partenza e avvicinamento, nonché specifiche dell'approccio di precisione ILS e della superficie del segmento visivo (VSS).

Oltre ai principi di progettazione delle procedure di base (ad es. navigazione, fix, aree di protezione e sgombero degli ostacoli), vengono trattate in particolare le procedure di partenza e di avvicinamento. Saranno soddisfatte le procedure basate sulla navigazione convenzionale, nonché sulla navigazione per area (RNAV) e sulla navigazione basata sulle prestazioni (PBN). Un ruolo importante ha l'approccio di precisione ILS, di cui verranno mostrate le specialità (es. ILS OAS e CRM). Verranno discussi i principi di base della progettazione delle procedure di volo, nonché le possibilità e le restrizioni durante la progettazione delle procedure di volo strumentale, considerando l'ambiente complesso (ad es. controllo del traffico aereo, spazio aereo, navigazione e rumore).

L'obiettivo di questo corso di formazione è fornire una panoramica completa della salvaguardia degli aeroporti e della valutazione degli ostacoli nelle vicinanze degli aeroporti e delle possibili interazioni con le procedure di volo. I 4 giorni di corso offrono un compendio strutturato delle nozioni necessarie agli aeroporti per una corretta gestione degli ostacoli e del cambiamento in genere, fornendo anche le competenze di base per poter dialogare con il proprio Air Traffic Service Provider.

Il corso è progettato per tutte le persone coinvolte su questo complesso tema, incluso l'aeroporto, il personale dell'Autorità per l'aviazione civile o gli sviluppatori di progetti.

I partecipanti impareranno, in particolare mediante esercitazioni, a valutare la limitazione degli ostacoli e le superfici di identificazione pertinenti, a valutare l'importanza degli ostacoli che attraversano ea sviluppare misure di sicurezza appropriate ove necessario.

Course Details

Location:Cagliari
Language:Italian
Date:25.10. - 28.10.2022
Duration:4 days

Course Fee

The course fee includes the registration, training material and examination. For non-virtual courses, coffee breaks and business lunch are also included. 

excl. VAT
1.600,00 EUR
incl. VAT
1.904,00 EUR

L'IVA applicabile dipende dal luogo di residenza del destinatario del servizio. Il 19% è l'IVA tedesca e viene aggiunta di default al costo del corso. Potete trovare maggiori informazioni nella nostra pagina About Taxes. Nota bene: Il prezzo finale sarà indicato sulla sua fattura.

Course Content

Riferimenti normativi e fondamenti

  • International Civil Aviation Organisation (ICAO), European Aviation Safety Agency (EASA)
  • Categorie aeromobili, aeroporti, piste di volo e procedure di avicinamento
  • Distanze dichiarate (TORA, TODA, ASDA, LDA) e ICAO obstacle limitation surfaces (OLS)

Approach surface & infrastrutture aeroportuali

  • Transitional surface
  • Take-off climb surface
  • Obstacle free zone (OFZ)
  • Obstacle Identification Surfaces

Ulteriori requisiti di protezione dagli ostacoli

  • Ostacoli in ombra
  • Visual slope indicator systems
  • Instrument approaches on non-instrument runways
  • Flights according to visual flight rules (VFR)

Introduzione al instrument flight procedure design (ICAO Document 8168 „PANS-OPS“)

  • Departure procedures insluse obstacle identification surface (OIS), minimum obstacle clearance (MOC) e procedure design gradient (PDG)
  • Approach procedures: non-precision approaches (NPA), approach procedures with vertical guidance (APV) e precision approaches (PA)
  • ILS obstacle assessment surfaces (OAS) e collision risk model (CRM)
  • Visual segment surface (VSS)

Consultare l’AIP

  • Struttura AIP, Dati aeroportuali & lettura dele carte

Protezione delle communication, navigation and surveillance (CNS) facilities

  • ICAO EUR Document 015 (European Guidance Material on Managing Building Restricted Areas)
  • ILS area critica e sensitiva

Studi aeronautici e Safety assessments

  • Gestione delle conseguenze in caso di penetrazioni delle aree di protezione ostacoli e delle superfici di limitazione 

Trainer

Gianluca Carpino

È un pilota commerciale e istruttore di volo con oltre 20 anni di esperienza di volo su MD80-A320-B777. È Investigatore accreditato, auditor e membro dello staff tecnico di IFALPA. Consulente per EASA su procedure di volo, low visibility procedures, PBN, elettronic flight bags, esperto di piani di emergenza e family assistance plan (peer support coordinator).

Target Group

  • personale/managers del gestore aeroportuale;
  • Personale addetto alla pianificazione e progettazione delle infrastrutture
  • personale coinvolto nelle operazioni aeroportuali;
  • personale/managers dell’autorità dell’aviazione civile;

Course Location

Cagliari Airport - SOGAER

Questo corso si terrà presso la sede del nostro hosting partner che metterà a disposizione l'aula e le strumentazione necessaria alla formazione. I partecipanti sono responsabili dell'organizzazione del proprio viaggio. Le spese di alloggio e di viaggio sono a carico dei partecipanti. Si prega di notare che ne airsight ne l'hosting partner effettuano alcuna prenotazione di viaggi e hotel per i partecipanti.

Prima del corso verranno fornite le indicazioni per raggiungere la sala.

Organisational Details

Gli orari del corso sono i seguenti :

primo giorno di formazione: 10:00 am - 6:00 pm
giorni di formazione intermedia: 9:00 am - 5:00 pm
ultimo giorno di formazione: 8:00 am - 4:00 pm

Alla fine del corso, tutti i partecipanti riceveranno un certificato di airsight basato sui regolamenti di addestramento EASA, che è riconosciuto in tutta l'industria aeronautica.

About airsight Training

airsight Training course quality

airsight operates an ISO 9001 certified Quality Management System and pursues the objective to provide high quality services that fully meet the clients’ needs.

Show more